Shampoo secco Gyada cosmetics

Benvenuti e bentornati su DVeneris.com, scommetto che anche tu, proprio come me, sei sempre in cerca di un trucchetto per aumentare il tempo tra un lavaggio e l’altro, che ti permetta di essere pronta (o) in pochissimo tempo, senza pensieri e stress causati dalla messa in piega. A noi tutti prima o poi capita un’occasione non programmata, proprio quella volta che abbiamo deciso di rimandare lo shampoo, o quella volta che proprio non abbiamo avuto tempo. Ed è esattamente in quel momento che la nostra “testa” è un disastro. Ma niente panico! Per avere i capelli sempre puliti e photo-ready le soluzioni sono due: lavarli molto frequentemente, patire il caldo del phon e destreggiarsi tra le complicate procedure dello styling, oppure scegliere lo Shampoo Secco di Gyada Cosmetics!

conchiglie

DVeneris, i lavaggi frequenti e lo shampoo secco

Se mi leggi spesso e mi segui sui social, saprai già che un tempo i miei capelli si sporcavano alla velocità della luce (anche meno di 24h quando frequentavo il liceo), quindi capirai bene come trovare un qualsiasi tipo di soluzione per me era fondamentale. E lo è anche adesso, sebbene grazie alla mia haircare routine bio, la mia situazione migliorata moltissimo.

Uno dei miei segreti più utili è sempre stato quello di applicare lo shampoo secco. Con questo non voglio dire che sono un’esperta del settore, ma in anni ed anni ne ho provati davvero tantissimi. E soprattutto quando il mio passaggio al bio non era ancora completo, e mi concedevo ancora qualche strappo alla regola, proprio perché non conoscevo alternative eco sostenibili e soprattutto più salutari per il mio cuoio capelluto, il mio preferito era, senza dubbio alcuno, il Batiste, anche nella versione europea. Ne hai mai sentito parlare? 

A proposito, ma sai già cos’è uno “Shampoo Secco”?

Gyada Cosmetics
Gyada Cosmetics

Lo Shampoo Secco

Lo Shampoo secco è una soluzione alternativa alla detersione tradizionale, che non solo è no poo, e quindi senza schiuma, ma che non richiede nemmeno l’acqua. Non si tratta di una vera e propria detersione, così come comunemente intesa, ma di uno strumento che permette l’assorbimento di sporco lipidico e sebo in eccesso che si deposita sui capelli e sul cuoio capelluto. In sostanza, il suo scopo è quello di dilatare il tempo tra un lavaggio e l’altro. Questo vuol dire che non sostituisce acqua e detergenti!!

Le forme di shampoo secco più comuni sono: 

  • spray simil lacca come il Batist, o il Klorane;
  • mousse o spuma;
  • in polvere, proprio come la versione proposta da Gyada Cosmetics.

L’Alternativa Bio ai comuni shampoo Secchi 

Purtroppo le formulazioni dei comuni shampoo secchi, non sono come possiamo dire, mmm… apprezzabili da noi Bio-Addicted? Questo ci spinge a trare una alternativa che rispetti la nostra pelle, la nostra salute e l’ambiente.  In realtà, una soluzione è sempre esistita e cioè applicare direttamente sulla cute polvere di amido di mais e amido di riso. Nonostante ciò, questa modalità non è molto comoda e nasconde dei problemi. Vi dico la verità, io ho sparso per casa una tale quantità di amido di riso, nel tentativo di fare lo shampoo a secco, che la metà basta, quindi sono estremamente felice della novità proposta da Gyada Cosmetics.

gyada shampoo secco
Gyada shampoo secco

Pro e Contro dell’usare lo shampoo secco ed il modo in cui Gyada ha ovviato il problema

Vantaggi dello shampoo secco in polvere:

  • assorbe il sebo;
  • dona volume alla chioma;
  • prolunga il tempo tra un lavaggio all’altro;
  • è un metodo veloce;
  • sei pronto in 5 minuti;
  • permette di risparmiare tempo e denaro;
  • riduce l’impatto ambientale grazie alla riduzione del consumo di acqua e detergenti;

Le difficoltà collegate all’uso dello shampoo secco:

  • lascia una patina bianca, difficile da rimuovere, donando un effetto granny style (sottolineo che qui i nonni li amiamo tutti, ma direi che preferiamo rinunciare alla chioma da Mamma Natale, almeno per ancora qualche decina di anni, giusto?);
  • capelli risultano opachi;
  • i capelli non profumano;
  • non si adatta a tutti i tipi di capelli;

E Gyada li ha risoltio tutte queste problematiche mettendo a punto la sua nuova linea di shampoo secchi. Vediamo come

Shampoo secco capelli Gyada cosmetics
Shampoo secco capelli Gyada

Lo Shampoo Secco Secondo Gyada Cosmetics

Gyada per la stagione estiva, in cui le temperature si alzano, si suda maggiormente, ed i capelli si sporcano più facilmente, ha ideato una nuova linea di Shampoo secco in polvere proposto in tre varianti che si differenziano per il colore dei capelli (Biondi, Mori e Rossi)per ridare freschezza volumealle nostre chiome e prolungare la pulizia dei capelli.

La sua formula è basata sulla presenza di Amido di Mais, Amido di Riso e Caolino che assorbono lo il sebo in eccesso e lo sporco, in questo modo i capelli appaiono voluminosi e privi di untuosità. Lo Shampoo Secco di Gyada non si limita a rinfrescare la chioma e a farla apparire più pulita, ma unisce la funzione Lenitivagrazie alla presenza di estratto di Aloe VeraBiologica in polvere alla forza rinvigorente della Vitamina B5.

Come avrai avuto modo di scoprire, se come me sei ricorsa allo shampoo secco prima di adesso, una delle pecche maggiori di questo strumento in generale è la patina bianca che viene depositata su radici e lunghezze che permette ovviamente allo shampoo di agire ma allo stesso tempo rende i capelli opachi e bianchi, proprio come se ci fossimo sporcati con dell’intonaco.Gyada ha risolto questo problema grazie alla presenza di ingredienti come estratto di Ibisco, estratto di noce, ed estratto di curcuma e pigmenti minerali che rendono queste polveri adatte a ciascun colore di capelli. Si tratta infatti di una polvere delicatamente colorata, che va via facilmente con qualche spazzolata.

Un attimo fa avevo anche scritto che applicare da sé amido di mais o riso direttamente sulla cute può essere un problema, perché il rischio di fare un disastro chiamato nuvola biancaè dietro l’angolo. Anche a questo problema Gyada pone rimedio grazie ad un flacone in plastica semi rigida con tappo erogatore che rende tutto più semplice e maneggevole!

Un altro dettaglio che mi fa preferire lo shampoo secco di Gyada è il fatto che sia arricchito da Aloe Vera e Vitamina B5, e che quindi non si limiti ad assorbire il sebo ma lenisca maggiormente la mia cute che spesso è soggetta a pruriti.

Infine, lo shampoo secco di Gyada è anche profumatissimo e questo lo rende molto invitante!

Gyada Cosmetics Shampoo Secco Swatches
Gyada Cosmetics Shampoo Secco Swatches

Passiamo a vedere nel dettaglio le tre varianti selezionate da Gyada Cosmetics

Shampoo Secco Capelli Mori Gyada Cosmetics

Shampoo secco capelli mori Gyada cosmetics
Shampoo secco capelli mori Gyada cosmetics

Studiato per i capelli castani, mori, e castani chiari, e capelli decolorati con una vasta radice scura questa variante contiene oltre i pigmenti minerali anche il Mallo di Noceche conferisce una tonalità nocciola alla polvere. In questo modo la polvere si confonde più facilmente con il colore dei capelli, e gli eventuali residui non risultano particolarmente evidenti dopo aver applicato e poi spazzolato i capelli.

Shampoo Secco Capelli Biondi Gyada Cosmetics

Shampoo secco capelli biondiGyada cosmetics
Shampoo secco capelli biondi Gyada

Questa variante è caratterizzata dalla presenza di Curcuma, sostanza che unitamente ai pigmenti colorati conferisce allo Shampoo secco il colore giallo paglierino tenue. Perfetto per tutte le persone con capelli biondi o castani chiari con riflessi cenere e biondi. 

Shampoo Secco Capelli Rossi Gyada Cosmetics

Shampoo secco capelli rossi Gyada cosmetics
Shampoo secco capelli rossi Gyada cosmetics

La sorpresa che mi ha colpito maggiormente di questa novità, oltre alla praticità d’utilizzo, è aver proposto una variante specifica per i capelli rossi. Non so se ci avete fatto caso, ma le persone con i capelli rossi sono spesso poco prese in considerazione nel mondo della cosmesi, ed il fatto che Gyada abbia studiato una versione con Estratto di Ibisco, mi fa apprezzare Gyada ancora maggiormente.

I Capelli di DVeneris e lo shampoo secco di Gyada Cosmetics

Capire se un prodotto del genere può fare al caso mio non richiede molto tempo. Come vi ho anticipato, ho fatto uso negli anni di varie tipologie di shampoo secco, passando al Bio avevo iniziato ad adottare l’amido di riso, stendendolo direttamente sul mio cuoio capelluto e le radici. Il risultato non mi soddisfaceva a pieno per via di 3 inconvenienti principali:

  •  era difficile rimuovere la patina bianca, e mi è capitato che qualcuno mi chiedesse se fossi stata in cantiere;
  • spesso combinavo disastri con spargimento di polvere;
  • i capelli, ovviamente, non profumavano.

Come ho cercato di risolvere il problema prima di scoprire lo shampoo secco di Gyada

Obbiettivamente non riuscivo a raggiungere gli stessi risultati che lo shampoo secco non bio mi garantiva. Ma la necessità di non ricorrere a tali tipi di formulazione mi costringeva a non tornare indietro sui miei passi. Così ho pensato di adattare il metodo dell’amido di riso (io usavo quello di Alkemilla). Ti chiederai come immagino, te lo spiego subito: aggiungevo una porzione di cacao amaro in polvere per far sì che la polvere risultante (amido di riso e cacao) rilasciasse una patina molto meno fastidiosa.

Il problema a questo punto erano gli altri due punti: mischiare il cacao con l’amido comportava ancora più disastri. Già la sola idea di rischiare un pandemonio per casa, mi faceva desistere. In più adesso non ho più i capelli castani, ma adesso sono più tendenti al rosso grazie alla lawsonia, e al mix di erbette che costituisce la mia miscela personale (realizzata da Mara in Namaskar)

Perchè mi Piace lo shampoo secco di Gyada Cosmetics

Dunque, quando sono venuta a conoscenza del nuovo shampoo secco proposto da Gyada non potevo che esserne entusiasta. Le caratteristiche che me lo fanno apprezzare maggiormente, le avrai già lette qui tra le righe, ma mi piacerebbe sottolinearle in modo schematico:

  • la bottiglietta ed il suo erogatore sono più facili da usare;
  • non devo più mischiare io le polveri, ma il mix perfetto è già pronto;
  • non lascia una patina evidente;
  • i capelli sono effettivamente più voluminosi e freschi;
  • il sebo è effettivamente del tutto assorbito, e anche nei giorni seguenti, ho notato che le polveri hanno continuato a controllare la presenza di sebo in eccesso;
  • è profumato;
  • la sua formula è arricchita da Aloe Vera Bio e vitamina B5, quindi la cute è lenita;
  • la colorazione della polvere non è data da agenti e coloranti chimici ma da ingredienti che per natura sono caratterizzati da quel colore come l’ibisco o il mallo di noce e da polveri minerali;
  • Finalmente c’è una variante di shampoo in polvere per chi ha i capelli rossi.

Info Finali reperibilità e prezzo

Shampoo Secco Gyada Cosmetics

Gli Shampoo secchi di Gyada Cosmetics sono disponibili dal 18 Giugno presso tutti gli shop fisici e on line che rivendono il brand ad un prezzo di € 8,90 per 50 g di prodotto. In aggiunta a ciò lo shampoo in polvere è 

  • Formulato con: 0%: ALCOHOL-BHA-BHT-COLOURANTS-EDTA-PEGPARABENS-PETROLATUM-SLES-SLS-SILICONES
  • NICHEL TESTED <0.0001%
  • VEGAN
  • CRUELTY FREE
  • CERTIFICATO AIAB

Link Utili ( Non affiliati per gli acquisti!)

Spero che abbiate gradito che stavolta ho focalizzato la mia attenzione maggiormente sulle mie opinioni personali. Vi ricordo che DVeneris è disponibile sia su Facebook che Instagram, e che mi renderebbe molto felice che voi partecipaste iscrivendovi al blog e sui canali social. Vi ringrazio per avermi dedicato il vostro tempo.  

Sonia – Dveneris